Lo sport per tutti

Regione Lombardia ha introdotto per la prossima stagione sportiva la cosiddetta “Dote sport”. In sostanza, non si tratta né più né meno che di un incentivo indirizzato alle famiglie di ragazzi che praticano sport le quali rispondano a determinati requisiti patrimoniali e di reddito.

«Di norma – si legge sul sito della Regione – verrà assegnata una sola dote, del valore massimo di 200 euro, per famiglia con la possibilità di ulteriori doti per altri figli, in caso di risorse disponibili».

Le domande, però, sono subordinate all’adesione dei Comuni di residenza, in quanto è necessario un affiancamento tra ente locale e Regione in alcune fase dell’iniziativa.

Di conseguenza abbiamo inoltrato all’amministrazione Melis un invito ad adoperarsi affinché anche i cittadini solbiatesi possano usufruire di questa possibilità, dato che crediamo che la pratica dell’attività sportiva sia un importante momento di crescita per i nostri ragazzi, e che quindi tutti debbano potervi avere accesso.

Il testo che abbiamo depositato è reperibile QUI.

Ulteriori informazioni, QUI.

Annunci