Lo strano caso della buona politica coi manifesti abusivi

Ad ogni lista che partecipi alle elezioni sono messi a disposizione determinati spazi nei quali poter affiggere i propri manifesti elettorali. Gli spazi risultano identici per ciascuna lista, per una questione di pari opportunità e di democrazia.

Ecco perché ci è sembrato molto strano quanto abbiamo osservato nella sera tra martedì e mercoledì. E cioè (cliccare sulle foto per allargarle):

Come potete notare, da sinistra verso destra si trovano i manifesti di ciascuna lista, in ordine: numero uno, numero due, numero tre, numero quattro, numero cinque. Martedì è comparsa una nuova lista: la lista numero otto, la quale dispone di manifesti dalle dimensioni enormi! (Da notare che nella prima foto è comparsa anche la lista numero sei – Lega Nord -, che nella seconda foto qualcuno si è molto allargato, e che nella terza foto – c’è ma non si vede – è comparsa anche la lista numero nove – sempre Lega Nord).

Eppure quei manifesti ci ricordano qualcuno. Ci ricordano il sindaco uscente Luigi Melis, che in quanto sindaco uscente (quindi anche garante del corretto svolgimento delle elezioni) e custode della “buona politica” come dice il manifesto, di sicuro non può essere responsabile di simili affissioni. Sicuramente si tratta dell’ennesimo complotto ai suoi danni, organizzato da associazioni ostili, politici ladri, giornalisti di parte, i servizi segreti e la troika, i quali devono essersi intrufolati laddove erano custoditi i manifesti, li hanno trafugati e affissi sperando di far ricadere la colpa sul responsabile politico  della Voce Solbiatese.

Ed ecco che così, per ristabilire la parità tra le liste in campo e sfidando il complotto internazionale, qualcuno si è preso la briga di protocollare una breve osservazione in Comune:

IMG_20140521_143530

Tempo poche ore, forse meno, i manifesti trafugati sono scomparsi. (Quello della Lega Nord in via Ortigara è stato coperto):

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...